OMICIDIO DI VASTO

OMICIDIO DI VASTO, 1 FEBBRAIO 2017

Omicidio colposo in incidente stradale in cui il responsabile, ragazzo di 22 anni, si ferma per soccorrere, no alcol, no droghe

vs

omicidio volontario (premeditato) da parte del marito della vittima che lo uccide con tre colpi di calibro 9, mesi dopo l’ incident,  in un agguato in un bar cittadino, dopo aver sistemato affari di famiglia e aver messo sul profilo FB la foto del Gladiatore.

Due tragedie.

Vergogna per chi inneggia alla morte tragica del ragazzo.

L’ omicida andava aiutato nella elaborazione del dolore.

Punto.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.